Procedure standard per la risoluzione dei problemi

Molti dei problemi comuni che si incontrano nell'utilizzo di Firefox possono essere risolti utilizzando le procedure descritte di seguito. Eseguire le seguenti operazioni procedendo nell'ordine proposto. Nel caso di dubbi sui passi da seguire, è possibile richiedere supporto specifico.

1. Riavviare il computer

A volte alcuni problemi possono essere risolti con un semplice riavvio del sistema. Dopo aver riavviato il computer, provare a riavviare Firefox.

2. Cancellare i cookie e la cache

Molti problemi di caricamento delle pagine possono essere risolti eliminando i cookie e la cache.

  1. Fare clic sul pulsante dei menu fx57menuFx89menuButton per accedere al pannello dei menu. Fare clic sul pulsante della Libreria 57 library icon nella barra degli strumenti (se il pulsante non è presente, fare clic sul pulsante dei menu fx57menu e successivamente su Libreriafare clic sul pulsante dei menu fx89menuButton).
  2. Fare clic su Cronologia e selezionare Cancella la cronologia recente….
  3. Nel menu a discesa Intervallo di tempo da cancellare: selezionare la voce tutto.
  4. Alla voce Cronologia (al di sotto del menu), selezionare Cookie e Cache. Assicurarsi che gli altri elementi che si desidera conservare non siano selezionati.
  5. Fare clic su OK.
Per ulteriori informazioni, fare riferimento alla pagina Cancellare la cronologia recente.

3. Riavviare Firefox in modalità provvisoria

Quando si esegue Firefox in modalità provvisoria vengono disattivate le estensioni, viene utilizzato il tema predefinito, viene disattivata l'accelerazione hardware e viene caricato l'insieme predefinito di controlli per le barre degli strumenti (per informazioni dettagliate, leggere questo articolo). Per avviare Firefox in questa modalità:

  1. Fare clic sul pulsante dei menu Fx57menu, successivamente su Aiuto, selezionare Modalità risoluzione problemi e fare clic su Riavvia nella successiva finestra di dialogo Riavviare Firefox in Modalità risoluzione problemi?.
    Nota: è possibile anche avviare Firefox in modalità Risoluzione problemi tenendo premuto il tasto Maiusc mentre si avvia Firefox.tenendo premuto il tasto option mentre si avvia Firefox.chiudendo Firefox e successivamente aprendo un Terminale e digitando: firefox -safe-mode
    seguito da Invio. Potrebbe essere necessario specificare il percorso di installazione di Firefox (es.: /usr/lib/firefox).
    Fare clic sul pulsante dei menu Fx57menu, successivamente su Aiuto e selezionare Riavvia disattivando i componenti aggiuntivi…. Firefox si avvierà con la finestra di dialogo della modalità provvisoria.
    Nota: è possibile anche avviare Firefox in modalità provvisoria tenendo premuto il tasto Maiusc mentre si avvia Firefox.tenendo premuto il tasto option mentre si avvia Firefox.chiudendo Firefox e successivamente aprendo un Terminale e digitando: firefox -safe-mode
    seguito da Invio. Potrebbe essere necessario specificare il percorso di installazione di Firefox (es.: /usr/lib/firefox).
  2. Nella successiva finestra di dialogo della modalità provvisoria fare clic su Avvia in Modalità provvisoria.
  3. Controllare se il problema si manifesta ugualmente mentre ci si trova in modalità provvisoria.
  • Se il problema si presenta nello stesso modo, saltare direttamente al paragrafo 4.
  • Se il problema non si ripresenta in modalità provvisoria e alcuni siti web funzionano correttamente solo in modalità provvisoria di Firefox, seguire queste instruzioni.

3. Riavviare Firefox in Modalità risoluzione problemi

Quando si esegue Firefox in Modalità risoluzione problemi vengono disattivate le estensioni, viene utilizzato il tema predefinito, viene disattivata l'accelerazione hardware e viene caricato l'insieme predefinito di controlli per le barre degli strumenti (per informazioni dettagliate, leggere questo articolo). Per avviare Firefox in questa modalità:

  1. Fare clic sul pulsante dei menu Fx57menu, successivamente su Aiuto, selezionare Modalità risoluzione problemi e fare clic su Riavvia nella successiva finestra di dialogo Riavviare Firefox in Modalità risoluzione problemi?.
    Nota: è possibile anche avviare Firefox in modalità Risoluzione problemi tenendo premuto il tasto Maiusc mentre si avvia Firefox.tenendo premuto il tasto option mentre si avvia Firefox.chiudendo Firefox e successivamente aprendo un Terminale e digitando: firefox -safe-mode
    seguito da Invio. Potrebbe essere necessario specificare il percorso di installazione di Firefox (es.: /usr/lib/firefox).
    Fare clic sul pulsante dei menu Fx57menu, successivamente su Aiuto e selezionare Riavvia disattivando i componenti aggiuntivi…. Firefox si avvierà con la finestra di dialogo della modalità provvisoria.
    Nota: è possibile anche avviare Firefox in modalità provvisoria tenendo premuto il tasto Maiusc mentre si avvia Firefox.tenendo premuto il tasto option mentre si avvia Firefox.chiudendo Firefox e successivamente aprendo un Terminale e digitando: firefox -safe-mode
    seguito da Invio. Potrebbe essere necessario specificare il percorso di installazione di Firefox (es.: /usr/lib/firefox).
  2. Nella successiva finestra di dialogo Aprire Firefox in Modalità risoluzione problemi" fare clic su Apri.
  3. Controllare se il problema si manifesta ugualmente mentre ci si trova in Modalità risoluzione problemi.
  • Se il problema si presenta nello stesso modo, saltare direttamente al paragrafo 4.
  • Se il problema non si ripresenta in Modalità risoluzione problemi, seguire queste istruzioni per risolvere i problemi relativi a estensioni, temi e accelerazione haerdware.

4. Reinstallare Firefox

Alcuni problemi potrebbero risiedere in uno o più file del programma Firefox. Seguire i passi riportati di seguito per rimuovere completamente e reinstallare Firefox. Questa procedura non rimuoverà i dati presenti nel profilo di Firefox (come ad esempio segnalibri e password) in quanto essi sono memorizzati in una posizione diversa dalla cartella di installazione.

Nota: potrebbe essere opportuno stampare queste istruzioni o visualizzarle in un altro browser.
  1. Scaricare e salvare il programma di installazione dell'ultima versione ufficiale di Firefox da mozilla.org.
  2. Chiudere completamente Firefox (se in esecuzione):

    Fare clic sul pulsante dei menu New Fx Menu e successivamente sul pulsante di chiusura Close 29.

    Fare clic sul pulsante dei menu Fx57Menu e successivamente su Esci.Fare clic sul menu Firefox in cima allo schermo e successivamente su Esci da Firefox.

  3. Potrebbe essere opportuno prendere nota della posizione della cartella del programma Mozilla Firefox (fare clic con il tasto destro del mouse sull'icona di Firefox sul desktop, selezionare Proprietà dal menu contestuale e fare clic sulla scheda Collegamento) poiché, dopo la disinstallazione di Firefox, potrebbero essere ancora presenti file e cartelle che dovrebbero essere rimossi per ottenere una reinstallazione pulita.
  4. Disinstallare Firefox.
  5. Eliminare la cartella del programma, che normalmente si trova in una di queste posizioni:
    • C:\Programmi\Mozilla Firefox
    • C:\Programmi (x86)\Mozilla Firefox
  6. Reinstallare Firefox utilizzando il programma di installazione precedentemente scaricato - leggere le istruzioni contenute nell'articolo Installare Firefox su Windows.
  1. Scaricare l'ultima versione ufficiale di Firefox da mozilla.org.
  2. Chiudere completamente Firefox:

    Fare clic sul pulsante dei menu New Fx Menu e successivamente sul pulsante di chiusura Close 29.

    Fare clic sul pulsante dei menu Fx57Menu e successivamente su Esci.Fare clic sul menu Firefox in cima allo schermo e successivamente su Esci da Firefox.

  3. Disinstallare Firefox aprendo la cartella Applicazioni nel Finder e trascinando l'applicazione Firefox nel Cestino.
  4. Reinstallare Firefox leggendo le istruzioni contenute nell'articolo Installare Firefox su Mac.
  1. Scaricare l'ultima versione ufficiale di Firefox da mozilla.org.
  2. Chiudere completamente Firefox:

    Fare clic sul pulsante dei menu New Fx Menu e successivamente sul pulsante di chiusura Close 29.

    Fare clic sul pulsante dei menu Fx57Menu e successivamente su Esci.Fare clic sul menu Firefox in cima allo schermo e successivamente su Esci da Firefox.

  3. Disinstallare Firefox: se il programma è stato installato utilizzando il gestore di pacchetti della distribuzione utilizzata è opportuno disinstallarlo utilizzando quello stesso sistema - leggere Installare Firefox su Linux per maggiori dettagli. Se invece il programma è stato scaricato in forma binaria dalla pagina di download di Firefox, è sufficiente cancellare la cartella firefox presente nella propria Home.
  4. Reinstallare Firefox leggendo le istruzioni contenute nell'articolo Installare Firefox su Linux.

Successivamente, avviare Firefox per capire se il problema si è risolto. Se il problema continua a verificarsi, proseguire nella lettura di questo articolo.

5. Ripristinare Firefox

La funzione di ripristino di Firefox può risultare risolutiva in molte occasioni in quanto consente di riportare il profilo di Firefox ai suoi valori predefiniti effettuando contemporaneamente il salvataggio delle informazioni personali.
Se sono state apportate molte personalizzazioni a Firefox, potrebbe essere il caso di saltare questo passaggio e creare invece un nuovo profilo di Firefox (leggere il paragrafo successivo) in modo che il proprio vecchio profilo sia facilmente recuperabile dal Gestore dei profili.

Nota: quando si utilizza la funzione di ripristino vengono conservati i segnalibri, la cronologia di navigazione, le finestre e le schede aperte, le password, i cookie e le informazioni di completamento automatico dei moduli. Verranno comunque rimossi i temi e le estensioni e verranno totalmente reimpostate le preferenze. Per ulteriori informazioni leggere l'articolo La funzione di ripristino di Firefox.
  1. Se si sta visualizzando questa pagina utilizzando Firefox, fare clic direttamente su questo link: Ripristina Firefox. Questo link non funzionerà se si utilizza un browser differente o un dispositivo portatile e potrebbe non funzionare in alcuni profili di Firefox.
    • Se il link sopra riportato non funziona in Firefox, è presente un pulsante Ripristina Firefox nell'angolo in alto a destra della pagina Informazioni per la risoluzione dei problemi (about:firefox) che può essere utilizzato in sostituzione del link.
  2. Per continuare, fare clic su Ripristina Firefox nella successiva finestra di conferma.
  3. Il browser verrà quindi chiuso e comincerà la procedura di ripristino. A operazione ultimata, una finestra mostrerà quali dati sono stati importati.
  4. Fare clic sul pulsante Fine per aprire Firefox. Scegliere se si desidera ripristinare alcune o tutte le finestre e le schede dell'ultima sessione e fare clic sul pulsante Avvia.

Nota: è anche possibile utilizzare il pulsante Ripristina Firefox nella finestra della Modalità risoluzione problemimodalità provvisoria, se non è possibile avviare Firefox normalmente. È inoltre possibile eseguire un ripristino manuale creando un nuovo profilo e trasferendo i dati più importanti nel nuovo profilo.

6. Creare un nuovo profilo di Firefox

Talvolta i file della cartella del profilo che normalmente vengono conservati durante il ripristino di Firefox (come i segnalibri e la cronologia di navigazione) sono essi stessi la causa del problema. In casi come questo si può provare a creare un nuovo profilo che non contenga nessuno dei file utilizzati in precedenza. Per sapere come fare, leggere l'articolo Gestione dei profili.

Altre soluzioni

Se nessuna delle precedenti soluzioni ha risolto il problema, provare anche le seguenti operazioni.

Controllo approfondito del browser

Tramite la Gestione attività di Firefox (pagina about:performance) è possibile vedere quali schede o estensioni stanno rallentando Firefox. I dati della telemetria condivisi con Mozilla (pagina about:telemetry) contengono informazioni dettagliate su prestazioni, hardware, utilizzo e personalizzazione. Nella pagina di risoluzione dei problemi (pagina about:support) sono compresi i link ad altre pagine about: e ulteriori informazioni per la risoluzione dei problemi (per l'elenco di tutti gli about:, digitare about:about nella Barra degli indirizzi e premere Invio).

Conflitti causati da programmi per la sicurezza in Internet

Alcuni programmi per la sicurezza in Internet (come i programmi antivirus, antispyware e firewall) possono interagire in maniera anomala con Firefox, impedendo ad esempio l'apertura delle pagine web, provocando chiusure improvvise del programma, ecc. ecc. Il più delle volte il problema si risolve accedendo alle opzioni del programma, rimuovendo Firefox dalla lista dei programmi consentiti e facendo in modo che il programma individui nuovamente Firefox. Se il programma è elencato nell'articolo dedicato ai firewall, è possibile ottenere istruzioni specifiche su come riconfigurarlo.

Problemi causati da malware

I malware (abbreviazione di "software malevolo") possono causare problemi nell'utilizzo di Firefox. Periodicamente è necessario eseguire una scansione del sistema per individuare eventuali virus, spyware e altri programmi malevoli. Per ulteriori informazioni, consultare l'articolo Come capire se un malware impedisce il corretto funzionamento di Firefox.



L'articolo è basato sulle informazioni contenute in Standard diagnostic - Firefox (mozillaZine KB)

È stato utile questo articolo?

Attendere…

Questi bravi collaboratori hanno contribuito alla scrittura di questo articolo:

Illustration of hands

Collabora

Impara e condividi la tua esperienza con gli altri. Rispondi alle domande e migliora la nostra Knowledge Base.

Ulteriori informazioni