Utilizzo eccessivo della memoria e della CPU

Talvolta Firefox può impiegare un consistente quantitativo di risorse di sistema per scaricare, elaborare e visualizzare i contenuti del web. In questo articolo sono contenuti alcuni suggerimenti da seguire per risolvere questo problema.

  • La CPU (central processing unit, unità centrale di elaborazione) è il "cervello" del computer.
  • La RAM (random access memory, memoria ad accesso casuale) o Memoria aiuta il computer a svolgere più attività contemporaneamente.
  • Quando le risorse di sistema vengono utilizzate pesantemente, le prestazioni e la stabilità complessive del computer possono essere influenzate.
  • A seconda del sistema operativo utilizzato, è possibile monitorare l'utilizzo delle risorse mediante appositi strumenti. Per ulteriori informazioni, leggere il paragrafo Strumenti aggiuntivi per la risoluzione dei problemi relativi al consumo di risorse più avanti in questo stesso articolo
Nota: se si acconsente di inviare i dati relativi alle prestazioni, gli sviluppatori di Mozilla potranno raccogliere alcuni dati tra cui l'utilizzo della CPU in modo da migliorare le prossime versioni del programma.

Aggiornare il programma all'ultima versione

L'ultima versione disponibile di Firefox normalmente apporta miglioramenti in termini di stabilità e prestazioni. È quindi sempre opportuno tenere aggiornato Firefox.

Riavviare Firefox

L'utilizzo delle risorse di sistema può aumentare notevolmente se Firefox rimane in esecuzione per molto tempo. Un espediente per ridurre l'utilizzo delle risorse di sistema è quello di riavviare periodicamente il programma. È possibile configurare Firefox in modo che al riavvio visualizzi le schede e le finestre aperte al momento della chiusura. Vedere l'articolo Ripristino della sessione per ulteriori dettagli.

Disattivare estensioni e temi che abbiano impatto sul consumo delle risorse

Le estensioni e i temi possono far sì che vengano utilizzate più risorse di sistema rispetto a quelle normalmente richieste dal browser.

Per determinare se un'estensione o un tema possa causare problemi nell'uso delle risorse da parte di Firefox, si può avviare Firefox in modalità provvisoria e osservare se vi siano variazioni nell'utilizzo della memoria e della CPU. In questa modalità le estensioni e i temi vengono disattivati cosicché, se si nota un significativo miglioramento delle prestazioni, è opportuno provare a disattivare o disinstallare alcune estensioni.

Bloccare contenuti indesiderati

Molte pagine web presentano contenuti non necessari che possono causare un utilizzo anomalo delle risorse di sistema. In Firefox è integrata una funzione di blocco dei contenuti che può diminuire l'impatto sulle risorse impedendo il caricamento degli elementi traccianti di terze parti. Per ulteriori informazioni su questa funzione, leggere l'articolo Il Blocco contenuti.

Alcune estensioni consentono di bloccare tali contenuti:

  • uBlock Origin permette di disattivare gli annunci pubblicitari sui siti web.
  • NoScript permette di attivare e disattivare selettivamente tutti gli script in esecuzione.

Controllare l'accelerazione hardware in Firefox

In molti casi, l'accelerazione hardware di Firefox può diminuire il consumo di memoria e della CPU.

Verificare che l'accelerazione hardware sia attiva e che i driver grafici siano aggiornati.

Controllare l'accelerazione hardware per i contenuti Flash

Se è stato installato il plugin Flash Player di Adobe, l'esecuzione dei contenuti video Flash a schermo intero può essere agevolata dall'accelerazione hardware se sul computer è presente una scheda grafica con memoria dedicata.

  1. Aprire una pagina che presenti contenuti Flash.
  2. Fare clic col tasto destroTenere premuto il tasto Ctrl facendo clic sul video e fare clic su Impostazioni... dal menu contestuale. Verrà visualizzata la schermata delle impostazioni di Adobe Flash Player.
  3. Fare clic sull'icona in basso a sinistra della finestra per aprire il pannello Visualizzazione.
  4. Verificare che l'opzione Abilita accelerazione hardware sia contrassegnata.
  5. Fare clic su Chiudi per chiudere la finestra.

Utilizzare un numero minore di schede

Ogni scheda aperta fa sì che Firefox debba conservare una pagina web in memoria. Se capita con una certa frequenza di avere più di 100 schede aperte, è consigliabile pensare a metodi alternativi e meno invasivi per tenere traccia delle pagine da consultare e delle cose da fare, come:

  • Utilizzare i segnalibri. Suggerimento: la funzione Tutte le schede nei segnalibri... permette di inserire direttamente nei segnalibri un gruppo di schede, evitando che queste debbano essere tenute costantemente aperte.
  • Utilizzare Pocket.
  • Utilizzare un programma pensato per tenere traccia delle cose da fare, ad esempio uno di quelli presenti in questo elenco (informazioni in inglese).

Chiudere le altre applicazioni

Se si tengono attive molte applicazioni simultaneamente, si potrebbero sperimentare rallentamenti del sistema e delle stesse applicazioni. La chiusura dei programmi non necessari contribuirà ad aumentare la memoria disponibile.

Eliminare il file content-prefs.sqlite danneggiato

In Firefox, i dati vengono memorizzati in vari file contenuti nella cartella del profilo. Il file utilizzato per il salvataggio delle singole impostazioni di un sito web potrebbe essere danneggiato. Se si elimina il file, le impostazioni del livello dello zoom verranno ripristinate ma ciò dovrebbe consentire di ridurre l'utilizzo della CPU.

  1. Fare clic sul pulsante dei menu Fx57menu e successivamente su Aiuto, quindi selezionare Risoluzione dei problemi.Dal menu Aiuto, selezionare Risoluzione dei problemi. Verrà aperta la pagina di Informazioni per la risoluzione dei problemi in una nuova scheda.

    • Nella sezione Informazioni di base, fare clic sul pulsante Apri cartellaMostra nel FinderApri percorso: verrà aperta una finestra che contiene la cartella del profilo.verrà aperta la cartella del profilo.
    Nota: nel caso in cui non sia possibile aprire o utilizzare Firefox, seguire le istruzioni contenute in Individuare il profilo senza avviare Firefox.
  2. Fare clic sul pulsante dei menu New Fx Menu e successivamente sul pulsante di chiusura Close 29 .

    Fare clic sul pulsante dei menu Fx57Menu e successivamente su Esci.Fare clic sul menu Firefox in cima allo schermo e successivamente su Esci da Firefox.

  3. Nella cartella del profilo, eliminare il file content-prefs.sqlite. Il file verrà ricreato automaticamente al successivo riavvio di Firefox.

Ripristinare Firefox

La funzione di rispristino di Firefox può risolvere molti problemi riportando il profilo di Firefox ai suoi valori predefiniti effettuando contemporaneamente il salvataggio delle informazioni personali essenziali. Per informazioni dettagliate, leggere l'articolo La funzione di ripristino di Firefox.

Strumenti aggiuntivi per la risoluzione dei problemi relativi al consumo di risorse

Per Firefox

  • La funzione Gestione attività di Firefox (da non confondersi con la Gestione attività di Windows) consente di individuare quali schede o estensioni stanno utilizzando la maggior parte delle risorse di sistema.
  • La pagina about:memory consente di risolvere problemi riscontrati nell'utilizzo della memoria come quelli causati da un sito web, da un'estensione o da un tema, e talvolta il pulsante Minimize memory usage presente in essa può ridurre istantaneamente il consumo di memoria. Per istruzioni sull'utilizzo di about:memory, visitare la pagina about:memory (in inglese).
  • Anche se non si possiedono competenze di programmazione, è possibile sperimentare alcuni degli strumenti di risoluzione dei problemi relativi alle perdite di memoria utilizzati dal team di sviluppo di Firefox.

Per il sistema operativo

  • Tramite la scheda Prestazioni della Gestione attività Windows (fare clic su "Più dettagli" nella Gestione attività Windows per visualizzare tutte le schede) si può capire quante risorse di sistema vengono utilizzate. Per ulteriori dettagli (in inglese) relativi alla Gestione attività, visitare questa pagina sul sito di Microsoft.
  • Tramite la finestra Monitoraggio attività si può capire quante risorse di sistema vengono utilizzate. Per ulteriori informazioni, leggere Come usare Monitoraggio Attività sul Mac sul sito di supporto di Apple.
  • Sebbene non sia incluso in ogni distribuzione di Linux, la maggior parte delle versioni di Linux ha un monitor grafico delle risorse. Viene spesso chiamato "Monitor di sistema", ma ci sono anche altre alternative disponibili.
  • L'esecuzione del comando top nel terminale visualizzerà un elenco di tutti i processi in esecuzione e il loro consumo di risorse di sistema.
Attenzione: esistono numerosi programmi di terze parti che promettono di aumentare le prestazioni del computer. È necessario prestare attenzione durante l'installazione di programmi di terze parti e utilizzare solo programmi affidabili forniti da una fonte ufficiale.

Aggiungere memoria RAM al computer

Se tutte le possibili soluzioni proposte non hanno dato esito positivo e la memoria è sempre satura, prendere in considerazione l'idea di aggiungere memoria RAM al computer in uso: in genere non ha un costo molto elevato e i benefici sono molto alti in termini di prestazioni.

Aggiornare il proprio computer

Se tutte le possibili soluzioni proposte non hanno dato esito positivo e si sta ancora riscontrando un utilizzo delle risorse di sistema elevato, potrebbe essere il momento di aggiornare il proprio computer. Con il progredire della tecnologia, i programmi stanno diventando sempre più evoluti e richiedono computer più potenti per funzionare in modo efficace.

// Hanno collaborato alla scrittura dell'articolo:Underpass, Michele Rodaro. Anche tu puoi collaborare: scopri come fare.

È stato utile questo articolo? Attendere…

Collabora al Supporto Mozilla