Come navigare sul web in maniera sicura

In questo articolo vengono suggerite alcune semplici procedure per proteggere il computer utilizzato e le informazioni personali dalle truffe, dai virus e dai numerosi pericoli in agguato durante l'utilizzo di Internet.

Mantenere aggiornati i programmi e il sistema operativo

Gli aggiornamenti dei programmi contengono le correzioni di vulnerabilità che servono a proteggere il computer e le informazioni personali.

  • Aggiornare Firefox: per verificare la presenza di aggiornamenti di Firefox, fare clic sul menu Aiuto nella parte superiore della finestra di Firefox e selezionare Informazioni su Firefox.per verificare la presenza di aggiornamenti di Firefox, fare clic sul pulsante Firefox nella parte superiore della finestra di Firefox, spostarsi sul menu Aiuto e selezionare Informazioni su Firefox.per verificare la presenza di aggiornamenti di Firefox, fare clic sul menu Firefox sulla barra dei menu e selezionare Informazioni su Firefox. Per informazioni dettagliate, leggere l'articolo Aggiornamento di Firefox.
  • Aggiornare i plugin: visitare la pagina di verifica plugin di Mozilla e fare clic sui collegamenti per aggiornare tutti i plugin che non risultano aggiornati.
  • Aggiornare WindowsAggiornare OS XAggiornare il sistema: assicurarsi di avere tutte le ultime correzioni di sicurezza e stabilità. Fare clic sul menu Start, selezionare Tutti i programmi e successivamente Windows Update.Fare clic sul menu Apple e selezionare Aggiornamento Software….Fare clic sul menu Sistema, scorrere fino alla voce Amministrazione e selezionare Gestione Aggiornamenti.

Verificare le impostazioni di Firefox

In Firefox ci sono molti modi per aiutare l'utente a mantenere la sicurezza sul web.

Le migliori procedure da seguire per proteggere le informazioni personali

Alcuni consigli utili per la protezione delle informazioni personali:

  • Ricordarsi sempre che è l'utente a decidere quali informazioni rivelare di se stesso, quando, perché e a chi: non fornire informazioni personali identificative con troppa disinvoltura; configurare le impostazioni per la privacy del proprio account sui social network; diffidare dai siti che offrono una sorta di ricompensa o premio in cambio di informazioni di contatto o altri dati personali.
  • Avere consapevolezza di ciò che il Web rappresenta: non inviare mai un numero di carta di credito o altre informazioni personali altamente sensibili senza prima assicurarsi che la connessione sia sicura; verificare l'eventuale presenza di "spyware"; utilizzare password sicure e proteggerle con una password principale.
  • Tenere un indirizzo email "riservato": utilizzare alcuni pseudonimi o semplicemente alternare gli indirizzi e tenere il proprio indirizzo principale o preferito solo per gli elenchi di gruppi ristretti (o per soli iscritti) di cui si conosce l'affidabilità delle persone che li compongono.
  • Non rispondere agli spammer per nessun motivo.
  • Rendersi conto che sul luogo di lavoro si può essere controllati: evitare l'invio di messaggi email altamente personali agli elenchi di indirizzi (mailing list) e mantenere i file sensibili sul computer di casa.
  • Essere consapevoli dei problemi di sicurezza a cui è esposto il proprio computer di casa: spegnere il computer quando non si utilizza la connessione a Internet; rendere sicura la propria rete Wi-Fi con una crittografia forte (WPA o WPA2); utilizzare un firewall.
  • Esaminare l'informativa sulla privacy e le certificazioni digitali: assicurarsi che la risposta alle seguenti domande sia affermativa. Sono indicati i dati per contattare di persona i proprietari del sito? L'informativa sulla privacy del sito è posta in evidenza? In caso affermativo, qual è il suo contenuto? Si ha qualche motivo per potersi fidare di quanto scritto? Si è già sentito parlare di questa società? Qual è la sua reputazione? L'informativa sulla privacy è accompagnata da un sistema di certificazioni digitali? Il certificato digitale è autentico?

Ulteriori risorse

È stato utile questo articolo? Attendere...

Utenti che hanno contribuito a scrivere questo articolo: michro. Tutti possono contribuire.