Escludere le applicazioni dalla protezione Mozilla VPN

"Split Tunneling" è una funzione che consente agli utenti di decidere quali dati crittografare quando navigano in Internet utilizzando Mozilla VPN. Quando si utilizza Mozilla VPN, i propri dati di rete passano attraverso un tunnel che protegge le proprie informazioni. Quando Mozilla VPN è attiva, i dati di tutte le proprie applicazioni passano attraverso il tunnel per impostazione predefinita. Si può scegliere di escludere alcune applicazioni, se desiderato, in modo che i loro dati non passino attraverso il tunnel. Tutto il resto sarà comunque protetto dalla VPN.

Come escludere le app dalla protezione VPN

  1. Aprire Mozilla VPN e successivamente le Impostazioni.
  2. Toccare (o fare clic) su Impostazioni di rete.
  3. Selezionare Permessi app.
  4. Assicurarsi che l'interruttore accanto a Proteggi tutte le app con VPN sia disattivato.
  5. Al di sotto di Escludi app dalla protezione VPN, selezionare le app di cui si desidera che i dati non passino attraverso il tunnel VPN.

Perché si dovrebbe escludere determinate applicazioni?

L'esclusione di alcune applicazioni potrebbe velocizzare la navigazione.

Suggerimenti per la risoluzione dei problemi di Split Tunneling

Se si è riscontrato un problema nel far funzionare correttamente lo Split Tunneling, ecco alcune delle soluzioni più comuni.

L'app esclusa non può connettersi a Internet

Alcune app escluse devono essere riavviate dopo l'attivazione di Mozilla VPN.

Non si riesce ad aggiungere app del Microsoft Store all'elenco delle app escluse

Le app del Microsoft Store (quelle non Win32, note anche come app UWP) non sono supportate.

L'app non è presente nell'elenco

È possibile scorrere fino in fondo all'elenco e aggiungere manualmente l'applicazione mancante.

Non si visualizza il menu dei permessi dell'app nelle impostazioni su Linux

Su Linux, la funzione di split tunneling è disponibile solo se vengono soddisfatte le due condizioni seguenti:

  • Il gruppo di controllo net_cls è stato montato (su Ubuntu, dovrebbe essere in /sys/fs/cgroup/net_cls)
  • L'utente sta eseguendo un ambiente desktop basato su GTK. In particolare, si esamina il valore della variabile d'ambiente XDG_CURRENT_DESKTOP e ci si aspetta di trovarne uno tra GNOME MATE Unity o X-Cinnamon.

È stato utile questo articolo?

Attendere…

Questi bravi collaboratori hanno contribuito alla scrittura di questo articolo:

Illustration of hands

Collabora

Impara e condividi la tua esperienza con gli altri. Rispondi alle domande e migliora la nostra Knowledge Base.

Ulteriori informazioni