Thunderbird e Gmail

Thunderbird può essere impostato per interagire senza problemi con Gmail di Google. I messaggi vengono sincronizzati tra la versione locale di Thunderbird e quella sul web di Gmail.

Gli account Gmail creati recentemente non funzioneranno con le versioni 31 e precedenti di Thunderbird in quanto per essi non è supportata l'autenticazione email non standard. Per i dettagli tecnici completi, fare riferimento al bug 849540 (in inglese). Assicurarsi di utilizzare Thunderbird 38 o una versione successiva prima di configurare l'account.

Configurare l'account di Gmail

Per configurare Thunderbird affinché interagisca con Gmail, è necessario innanzitutto attivare il protocollo IMAP nell'account di Gmail. Per istruzioni dettagliate, leggere Attivazione di IMAP. Nei nuovi account Gmail il protocollo IMAP è attivato per impostazione predefinita.

Ricontrollare che l'opzione "Accesso per app meno sicure" sia attivata (per informazioni e ulteriore aiuto, leggere l'articolo del supporto Google "Come consentire alle app meno sicure di accedere al tuo account").

Selezionare quindi File > Nuovo > Account email esistente.... Verrà visualizzata la finestra di dialogo "Impostazioni account di posta". Dopo aver inserito le informazioni dell'account (nome e cognome, indirizzo email e password), in Thunderbird verranno configurati automaticamente i parametri di connessione a Gmail. Fare clic su Fatto ed effettuare l'accesso all'account Google se viene richiesto per fare in modo che vengano scaricati i messaggi esistenti e cominciare ad utilizzare Gmail.

Per ulteriori e dettagliate informazioni, leggere:

Peculiarità di Gmail

Archiviazione messaggi

Per uniformarsi al modo in cui opera Gmail, in Thunderbird i messaggi vengono archiviati nella cartella "Tutti i messaggi" e non nella cartella "Archivi" come avviene con gli altri account (come descritto nell'articolo Archiviazione dei messaggi).

Archivi Messaggi

Notare che il pulsante Opzioni di archiviazione... per gli account Gmail è disattivato, in quanto in Gmail non è necessario configurare gli archivi in maniera dettagliata.

Sottoscrizione delle cartelle e sincronizzazione dei messaggi

Etichette di Gmail e cartelle di Thunderbird

In Gmail viene utilizzata una speciale implementazione di IMAP. In questa implementazione le etichette di Gmail corrispondono alle cartelle di Thunderbird. Quando in Gmail si applica un'etichetta a un messaggio, in Thunderbird viene creata una cartella col medesimo nome dell'etichetta e il messaggio viene memorizzato in questa cartella. Analogamente, se in Thunderbird viene spostato un messaggio in una cartella, in Gmail verrà creata un'etichetta col nome della cartella e a cui associare il messaggio.

Nell'esempio mostrato di seguito, le cartelle al medesimo livello di "[Gmail]" ("Personal", "Receipts", "Travel" e "Work") corrispondono alle etichette di Gmail.

Cartelle Gmail

Vi è anche un insieme di sotto-cartelle speciali per la cartella "[Gmail]":

  • Tutti i messaggi: contiene tutti i messaggi dell'account Gmail, compresi i messaggi inviati e quelli archiviati. Ognuno dei messaggi presenti nella cartella "[Posta in arrivo]" apparirà anche nella cartella "[Gmail]/Tutti i messaggi".
  • Bozze: contiene le bozze dei messaggi.
  • Posta inviata: contiene i messaggi inviati.
  • Spam: contiene i messaggi contrassegnati come spam (da Gmail o da Thunderbird).
  • Speciali: contiene i messaggi contrassegnati come speciali (da Gmail o da Thunderbird).
  • Cestino: contiene i messaggi cancellati.
  • Importanti: contiene i messaggi che Gmail ha contrassegnato come "importanti". Per maggiori dettagli su questa funzione di Gmail vedere Posta prioritaria.

Notare che un messaggio può avere più di una etichetta (per esempio, "Personal", "Travel", "Tutti i messaggi" e "Speciali"). In questo caso una sola copia del messaggio verrà scaricata ma sarà visualizzata in ciascuna delle corrispondenti cartelle di Thunderbird.

Sottoscrizione o rimozione della sottoscrizione delle cartelle (etichette)

Si può stabilire quali cartelle di Gmail visualizzare in Thunderbird. Tutte le cartelle di Gmail sono visualizzate per impostazione predefinita, come descritto in precedemza. Per configurare la visualizzazione delle cartelle fare clic con il tasto destro del mouse su ciascuna cartella e selezionare Sottoscrivi....

Sottoscrizioni

Deselezionare ciascuna delle cartelle che non si vogliono visualizzare in Thunderbird. I messaggi saranno ancora scaricati e disponibili tramite la cartella "Tutti i messaggi". Saranno anche inclusi nei risultati di ricerca. Tuttavia non verranno visualizzate le etichette di Gmail (le cartelle di Thunderbird).

Sincronizzazione delle cartelle (etichette)

Se in Thunderbird si vogliono vedere tutte le etichette di Gmail e i messaggi ma si vuole evitare di scaricare nel computer tutti i messaggi, è necessario modificare le impostazioni di sincronizzazione. Ciò consente di definire quali cartelle devono essere sincronizzate. Se non si sincronizza una cartella, l'intestazione del messaggio sarà ancora visualizzata in Thunderbird, ma il contenuto verrà scaricato solamente quando si fa clic sull'intestazione del messaggio.

Per modificare il modo in cui vengono scaricati i messaggi, impostare le opzioni di sincronizzazione per l'account e le singole cartelle. (Strumenti > Impostazioni account...Modifica > Impostazioni account...). Per ulteriori informazioni leggere l'articolo Sincronizzazione con protocollo IMAP.


Componenti aggiuntivi utili

  • Se si desidera sincronizzare i contatti tra Thunderbird e Gmail provare il componente aggiuntivo Google Contacts oppure gContactSync.
  • Se si vuole sincronizzare il calendario tra Lightning e quello di Google, leggere l'articolo Come utilizzare Calendario Google in Lightning.
  • Flat Folder Tree è utile per mostrare tutte le sottocartelle della cartella IMAP [Gmail] allo stesso livello delle altre cartelle.
  • Gmail Buttons facilita il trasferimento dei messaggi nelle cartelle Cestino e Spam. La versione beta mostra anche, per ogni messaggio, tutte le etichette di Gmail.

Gmail e gli indirizzi Ccn

Quando si utilizza un client di posta (come Thunderbird, Outlook, Entourage, ecc.) con un account Gmail configurato per sincronizzare la posta utilizzando il protocollo IMAP, non è possibile vedere i destinatari Ccn di un messaggio inserito nella cartella "Posta inviata". Per una descrizione dei protocolli IMAP e POP, leggere Configurazione manuale di un account.

Ad esempio, si supponga di aver inviato un messaggio con i seguenti destinatari:

EsempioMail

Se successivamente si visualizza il messaggio nella cartella "Posta inviata", verrano mostrati come destinatari del messaggio solamente gli indirizzi "A" e "Cc". Questo avviene perchè in Gmail i destinatari Ccn vengono rimossi automaticamente dai messaggi. Il messaggio viene spedito al destinatario in Ccn ma esso non compare nella copia del messaggio spedito. Se il messaggio è stato creato in Thunderbird il destinatario Ccn non viene visualizzato nemmeno nell'interfaccia web di Gmail.

Per risolvere questo problema quando si ha necessità di includere un destinatario Ccn, utilizzare l'interfaccia web di Gmail per inviare il messaggio. In alternativa, utilizzare un server SMTP diverso da Gmail. Ad esempio, il fornitore di servizi Internet (ISP) probabilmente fornisce l'accesso a un server SMTP. Per un aiuto, leggere Configurazione manuale di un account.

Ulteriori informazioni

Ulteriori informazini sull'argomento si trovano a queste pagine:

È stato utile questo articolo? Attendere...

Utenti che hanno contribuito a scrivere questo articolo: Underpass, Michele Rodaro, Massimo_D. Tutti possono contribuire.