Effettuare l'identificazione con Persona

Primo approccio a Persona

Una differenza tra Persona e altri sistemi di identificazione è che, nel caso in cui il proprio provider di posta supporti Persona, non sarà necessario registrare un nuovo account, ma sarà sufficiente effettuare l'identificazione utilizzando il proprio indirizzo email. In altre parole: "Niente più registrazioni".

Anche se non si è mai utilizzato Persona, per iniziare è sufficiente fare clic sul pulsante per l'identificazione presente sui siti che supportano Persona. Il sito può utilizzare lo stile predefinito per i pulsanti, in questo caso i pulsanti saranno identificati con "Sign in with your email" o "Sign in with Persona", ma è anche possibile che il sito utilizzi uno stile personalizzato per il pulsante raffigurandolo con forma e testo differenti.

Ad esempio, questo è il pulsante sul sito Mozilla Developer Network:

persona-signin-mdn

Questo è il pulsante scelto da Voost:

persona-signin-voost

Questo invece è il sito dimostrativo di Persona, ovvero 123done:

persona-signin-123done

Facendo clic sul pulsante verrà aperta una finestra pop-up di Persona con una richiesta di inserimento dell'indirizzo di posta elettronica da utilizzare per l'identificazione. È possibile utilizzare qualsiasi indirizzo email a propria disposizione. L'indirizzo scelto verrà utilizzato come identità all'interno del sito in questione.

id-persona-1-it

A questo punto si possono presentare due possibili scenari a seconda del provider di posta utilizzato. Alcuni provider di posta offrono un'integrazione avanzata con Persona mentre altri lasciano che sia Persona a gestire l'accesso.

Si noti che non è necessario conoscere se il proprio provider di posta dispone di un'integrazione avanzata con Persona, il browser sarà in grado di determinarlo in base all'indirizzo di posta utilizzato.

Il provider di posta non dispone di un'integrazione avanzata con Persona

Nel caso in cui il proprio provider di posta non disponga di un'integrazione avanzata con Persona e si sta utilizzando per la prima volta Persona, verrà richiesto di creare una nuova password da utilizzare con Persona. Dopo aver scelto la password, verrà richiesto di controllare la posta per l'avvenuta ricezione del messaggio di verifica e di fare clic sul collegamento nel corpo del messaggio ricevuto. Visitando tale indirizzo si conferma di essere i legittimi proprietari dell'indirizzo di posta elettronica a cui il messaggio è stato inviato.

Dopo la procedura di verifica, si verrà reindirizzati sul sito di origine e verrà effettuata automaticamente l'identificazione. Se è la prima volta che viene effettuata l'identificazione su quel sito, potrebbero essere richiesti dal sito ulteriori dettagli per il completamento della registrazione, come ad esempio età e indirizzo.

A questo punto è stato creato un account con Mozilla Persona. Questo servizio viene offerto da Mozilla specificatamente per gli utenti di quei provider di posta elettronica che non dispongono ancora di un'integrazione avanzata con Persona. È possibile aggiungere quanti indirizzi di posta si desideri indipendentemente dal provider utilizzato. Questa è l'unica password da ricordare per accedere a tutti i siti che integrano Persona. È possibile gestire il proprio account Persona accedendo direttamente al sito di Persona.

Questa password verrà utilizzata solamente per accedere a Persona e non verrà mai comunicata al sito di origine che sta richiedendo l'identificazione. Poiché Persona ha ricevuto la conferma della legittima proprietà degli indirizzi di posta collegati al proprio account, Mozilla può garantire ai siti web la legittimità di tali indirizzi email.. Mozilla fornisce questa garanzia trasmettendo al browser una credenziale che verrà mostrata ai siti in questione durante la procedura di identificazione.

Il proprio browser memorizza automaticamente queste credenziali di accesso, in questo modo non sarà necessario inserirle ogni volta che si accede al sito web.

Il provider di posta dispone di un'integrazione avanzata con Persona

Nel caso in cui il proprio provider di posta disponga di un'integrazione avanzata con Persona, è ancora più facile. Il browser richiederà al provider di posta la conferma della legittima proprietà sull'indirizzo email:

  • Se si è già identificati presso il proprio servizio di posta elettronica (questo, ad esempio, è il caso di chi è costantemente identificato su Gmail), il browser procederà con l'identificazione sul sito web senza richiedere alcuna password.
  • In caso contrario, verrà richiesta l'identificazione presso il proprio provider di posta elettronica. Dopodiché, verrà eseguita automaticamente l'identificazione sul sito di origine.

Come in precedenza, se è la prima volta che si accede al sito, potrebbero essere richiesti dal sito ulteriori dettagli per il completamento della registrazione, come ad esempio età e indirizzo.

Ricordare le credenziali di accesso a Persona

Quando si esegue un'identificazione tramite Persona a un sito web viene mostrata una finestra come questa:

id-persona-2-it

Facendo clic su "Un mese", il browser memorizzerà le credenziali di accesso a Persona per un mese, permettendo l'accesso immediato a tutti i siti che supportano Persona senza richiedere l'inserimento di alcuna password per un mese intero. Ovviamente, ciò significa che chiunque abbia accesso al computer sarà in grado di accedere ai siti con le credenziali di chi ha effettuato l'accesso, quindi selezionare questa opzione solo se si è sicuri di essere gli unici ad avere accesso al computer o se si ha piena fiducia nelle persone con cui lo si condivide.

Altrimenti, selezionare "Solo per questa sessione". In questo modo, il browser memorizzerà le proprie credenziali d'accesso per circa un'ora prima di richiederle nuovamente.

Per essere sicuri che il browser richieda l'inserimento della password quando qualcuno tenterà di accedere in seguito, consultare l'articolo signing out using Persona.

È stato utile questo articolo? Attendere...

Utenti che hanno contribuito a scrivere questo articolo: gialloporpora. Tutti possono contribuire.