Visualizzare tutte le parti del corpo di un messaggio

Nota: questa caratteristica è disponibile a partire dalla versione 8 di Thunderbird.

Può capitare di imbattersi nella situazione in cui un messaggio che si sta visualizzando contiene allegati "nascosti", cioè allegati non visibili nell'elenco degli allegati visualizzati e si desidera accedervi come se fossero normali allegati. Le due circostanze più comuni in cui si verifica questa situazione sono:

  • Immagini in linea, file audio, ecc.
  • Le email che sono formattate in modo improprio, cioè il programma su cui è stato scritto il messaggio di posta elettronica ha inserito l'allegato (o gli allegati) nel posto sbagliato all'interno della struttura del messaggio.

Questi allegati nascosti possono essere visualizzati cambiando la modalità di visualizzazione dei messaggi: selezionare Visualizza > Corpo del messaggio come > Tutte le parti del corpo. Dal momento che questa modalità di visualizzazione non è necessaria per la maggior parte degli utenti e potrebbe generare confusione, è stata disattivata per impostazione predefinita. Per attivarla, installare il componente aggiuntivo "Show All Body Parts".

Alcuni utenti utilizzano la modalità di visualizzazione "Tutte le parti del corpo" con lo scopo di eliminare le parti alternative ridondanti del corpo del messaggio. Al giorno d'oggi, la parte di testo di molti messaggi di posta elettronica viene inviata nel formato "multipart/alternative" che include sia la versione in testo semplice sia quella in HTML del contenuto di testo. Alcuni utenti scelgono di eliminare la versione in testo semplice o quella HTML (soprattutto per i messaggi di grandi dimensioni) per risparmiare spazio nelle loro caselle di posta. Quando si attiva Visualizza > Corpo del messaggio come > Tutte le parti del corpo, le diverse parti della sezione "multipart/alternative" di un messaggio verranno visualizzate nell'elenco degli allegati come, ad esempio, "Parte 1.1" e "Parte 1.2" con accanto delle icone che mostrano il tipo di versione, ad esempio testo semplice o HTML. È possibile fare clic col tasto destro del mouse su uno di questi allegati per eliminarlo dal messaggio, salvarlo, ecc. È anche possibile fare doppio clic su uno di questi allegati per aprirlo con un'applicazione esterna a Thunderbird proprio come avviene per qualsiasi altro allegato.

Per utenti avanzati

Se si ritiene necessario vedere nuovamente la modalità di visualizzazione "Tutte le parti del corpo" nell'elenco delle opzioni "Corpo del messaggio come" e non si desidera installare il componente aggiuntivo "Show All Body Parts", è possibile modificare il valore della preferenza mailnews.display.show_all_body_parts_menu nell'editor di configurazione di Thunderbird.

Per accedere all'editor di configurazione, entrare in Thunderbird > PreferenzeStrumenti > OpzioniModifica > Preferenze, selezionare il pannello Avanzate, quindi la scheda Generale e fare clic su Editor di configurazione....

Verrà mostrato un avviso che raccomanda di fare attenzione. Fare clic sul pulsante Farò attenzione, prometto o Accetto i rischi per proseguire (il testo dell'etichetta del pulsante dipende dalla versione di Thunderbird installata).

Si raccomanda di prendere molto seriamente questo messaggio di avviso: la modifica delle preferenze nell'editor di configurazione potrebbe rendere Thunderbird inutilizzabile; procedere quindi con cautela.

Nel campo "Cerca:" della finestra "about:config", digitare (o copiare e incollare) mailnews.display.show_all_body_parts_menu, fare doppio clic sulla preferenza per modificare il suo valore in true. Chiudere la finestra "about:config".

Nell'elenco delle opzioni "Corpo del messaggio come", sarà nuovamente disponibile la modalità di visualizzazione "Tutte le parti del corpo".

Se successivamente si dovesse ritenere non più necessaria la presenza della modalità di visualizzazione "Tutte le parti del corpo" nell'elenco delle opzioni "Corpo del messaggio come", accedere nuovamente all'editor di configurazione e ripetere la procedura sopra riportata per ripristinare la preferenza al suo valore predefinito facendo doppio clic sulla preferenza per modificarne il valore in false.

È stato utile questo articolo? Attendere...

Utenti che hanno contribuito a scrivere questo articolo: Michele Rodaro. Tutti possono contribuire.