Inserire gli indirizzi dei destinatari in un'email


Con Thunderbird è facile spedire un'email. Questa operazione può essere effettuata in diversi modi che differiscono leggermente rispetto agli altri programmi di posta elettronica. La differenza principale che si può notare migrando da prodotti Microsoft sta nel fatto che in Thunderbird occorre inserire un destinatario per ogni casella degli indirizzi, utilizzando più caselle in caso di più destinatari. Questa caratteristica non va ad influire in alcun modo su come l'email verrà visualizzata dal destinatario ma è solamente il frutto di una scelta presa durante lo sviluppo del design di Thunderbird.

Campi d'indirizzo

A: Il destinatario (o i destinatari) principale dell'email.
CC: (Copia Conoscenza) Il destinatario (o i destinatari) secondario dell'email. I destinatari dell'email potranno vedere se i loro indirizzi sono presenti all'interno del campo A: o del campo CC:
CCN: (Copia Conoscenza Nascosta) Gli indirizzi presenti in questo campo riceveranno l'email a loro destinata ma non verranno a conoscenza degli altri indirizzi in CCN:. Questo vale anche per gli indirizzi presenti nei due campi mostrati in precedenza: un destinatario il cui indirizzo è presente nel campo CCN: non verrà mai reso noto agli altri riceventi della medesima email i cui indirizzi sono nei campi A: e CCN:. Se non si hanno destinatari nel campo A: ma solamente nel campo CCN: l'email verrà inviata a tutti gli indirizzi appartenenti a quest'ultimo campo i quali riceveranno un'email indirizzata a "destinatari sconosciuti" o a qualche altra voce simile in base al programma di posta elettronica utilizzato.

Nota per gli utenti Google

Negli account IMAP Google l'elenco dei destinatari in CCN: verrà rimosso dai messaggi inviati. Come risultato, il mittente non terrà traccia degli eventuali destinatari in CCN: presenti nell'email. Nel caso si avesse la necessità, l'unico modo possibile è quello di annotare manualmente gli indirizzi prima di inviare l'email. È da ricordare comunque che questa caratteristica è presente solo in Gmail.

Selezionare i destinatari della rubrica

In Thunderbird è presente un'opzione chiamata "Scrivi" raggiungibile mediante un clic destro su un contatto della lista.

Rubrica_Opzioni_Small

Questo sistema è comodo se si vuole inviare solo un'email, ma è praticamente inutile nel caso di destinatari multipli. Esiste però una combinazione di tasti supportata dal sistema operativo, ma raramente utilizzata, che consente di selezionare più elementi in un elenco come ad esempio la rubrica di Thunderbird.

Tenendo premuto il tasto CtrlComando è possibile selezionare più destinatari, uno per clic. Facendo clic su un contatto già selezionato esso verrà rimosso dalla lista dei destinatari.

Rubrica_Selezione_Multipla_Ctrl_Small

In aggiunta a questo esiste la possibilità di utilizzare il tasto Maiusc: tenendolo premuto verranno selezionati tutti i contatti dalla lista che si troveranno nell'intervallo delimitato dai due clic.

Rubrica_Selezione_Multipla_Maiusc_Small

Utilizzando la combinazione dei tasti Maiusc e CtrlComando nella stessa azione, cambiando solamente il tasto premuto, è possibile ottimizzare i tempi mentre si sta sistemando la lista dei destinatari.

Selezionare i destinatari dall'elenco contatti

Ogni volta che si fa clic sul comando Scrivi, Inoltra o Rispondi, in Thunderbird verrà aperta una finestra di composizione del messaggio. Una delle caratteristiche di questa finestra è che essa conterrà una barra laterale dei contatti da cui è possibile vedere tutti i destinatari presenti nella rubrica. Questa barra può essere visualizzata o nascosta premendo il tasto F9, oppure dal menu Visualizza nella finestra di composizione del messaggio.

Barra_Contatti_Laterale_Small

È possibile selezionare i destinatari da questa finestra facendo doppio clic su di essi oppure utilizzando i pulsanti posti in fondo alla barra laterale dei contatti:

Opzioni_Barra_Laterale_In_Fondo_Small

In alternativa, è possibile fare clic con il tasto destro sui destinatari selezionati, oppure utilizzare la combinazione di tasti Ctrl e Maiusc e selezionare successivamente una destinazione dal menu.

Dopo aver selezionato gli indirizzi desiderati, questi verranno inseriti nella lista dei destinatari dell'email, uno per riga.

È anche possibile trascinare sia un contatto singolo che una selezione multipla di contatti dalla barra laterale all'interno della casella dei destinatari. A differenza degli altri metodi descritti in questo articolo, questo sistema porterà a inserire più contatti in una singola casella di indirizzi, ma è da tenere presente che i contatti saranno sempre sistemati singolarmente nel consueto formato (un contatto per ciascuna riga) quando si preme Invio.

Inserire i destinatari manualmente

È possibile digitare l'indirizzo email manualmente nel relativo campo A: in cima all'email. Dopo aver digitato i primi caratteri dell'indirizzo verrà attivata la funzione di completamento automatico degli indirizzi presenti in rubrica. Ulteriori righe per i destinatari verranno create alla pressione del tasto Invio.

Ulteriori risorse

È stato utile questo articolo? Attendere...

Utenti che hanno contribuito a scrivere questo articolo: Underpass, Gabriele Etta. Tutti possono contribuire.