Blocco di elementi traccianti e script grazie alla protezione antitracciamento avanzata

Questo articolo descrive alcune caratteristiche della protezione antitracciamento introdotte nella versione 70 di Firefox. Questo articolo dal blog di Mozilla (in inglese) descrive i miglioramenti della protezione antitracciamento rispetto alle versioni precedenti. Per ulteriori informazioni sul funzionamento della caratteristica nelle versioni di Firefox precedenti alla 70, leggere l'articolo Il Blocco contenuti.
Per utilizzare le nuove caratteristiche di Firefox e navigare con gli aggiornamenti di sicurezza più recenti, aggiornare il programma all'ultima versione.

La protezione antitracciamento avanzata di Firefox consente di bloccare molti degli elementi traccianti e degli script pericolosi più comuni. Inoltre, può ostacolare i tentativi di raccolta dei dati dell'utente durante la navigazione.

Come funziona il tracciamento

Il tracciamento si basa sulla presenza di codice non visibile incluso nelle pagine web. Questo codice serve a tenere traccia delle visite ai siti web e a raccogliere i dati relativi all'interazione dell'utente con le pagine. Quando lo stesso elemento tracciante è presente su più siti web, i dati raccolti grazie ad esso possono essere usati per compilare un profilo dettagliato dell'attività dell'utente durante la navigazione. Le società che si occupano della raccolta di questi dati sono solite aggregarli, condividerli e venderli ad altri soggetti.

Queste tecniche di tracciamento sono messe in pratica indipendentemente dal browser utilizzato. I seguenti elementi traccianti sono bloccati per impostazione predefinita in Firefox utilizzando un elenco di elementi noti fornito da Disconnect.

Elementi traccianti dei social media

I social network inseriscono elementi traccianti sui loro siti web per seguire quello che l'utente fa, legge e guarda online. Ciò permette alle società dietro ai social media di raccogliere i dati sulla navigazione dell'utente e migliorare la propria efficacia nell'indirizzare campagne pubblicitarie. Anche chi non utilizza un social network può essere tracciato nelle sue abitudini di navigazione.

Elementi bloccati ed elementi non bloccati da Firefox

Vengono bloccati da Firefox la maggior parte degli elementi più comuni di Facebook, Twitter, e LinkedIn presenti su altri siti web.

  • Le impostazioni predefinite sono bilanciate per offrire una buona protezione con buone prestazioni. Il caricamento delle pagine avviene normalmente.
  • Le impostazioni restrittive consentono di bloccare più elementi, ma possono causare il malfunzionamento di alcuni siti web. Per impostare la protezione antitracciamento in maniera restrittiva, utilizzare le impostazioni globali per la privacy alla sezione Protezione antitracciamento avanzata.

Le società dietro ai social media saranno sempre capaci di raccogliere dati utente attraverso gli altri social network collegati, compresi i servizi di Facebook come Instagram, WhatsApp e Messenger. Un altro modo per rendersi tracciabile è accedere ai siti web utilizzando le credenziali di Facebook o Twitter.

Per avere un'ulteriore protezione con Facebook: anche se non vengono utilizzati, i pulsanti Like e Condividi presenti su siti web diversi da Facebook consentono a Facebook di tracciare la navigazione degli utenti. Per eliminare gli elementi traccianti da questi pulsanti, utilizzare l'estensione Facebook Container.

Cookie traccianti intersito

I cookie traccianti intersito seguono l'utente da un sito all'altro per raccogliere informazioni sulla sua attività online. Ciò viene spesso effettuato senza consenso o conoscenza espliciti. Le società di gestione e di analisi dei dati spesso si servono di questi cookie per tracciare e profilare l'utente, dedurre i suoi interessi e migliorare le proprie campagne pubblicitarie. Dal momento che questi tipi di cookie sono impostati da società diverse da quella a cui appartiene il sito web visitato, ci si riferisce ad essi anche come cookie traccianti di terze parti.

Per impostazione predefinita, vengono bloccati i cookie che tracciano l'attività online su più siti web, compresi i cookie traccianti intersito impostati da annunci pubblicitari, social media e società di analisi dei dati. Altri cookie, come ad esempio quelli utilizzati per memorizzare le credenziali di accesso o gli elementi del "carrello della spesa" di un sito web di acquisti, per impostazione predefinita vengono consentiti.

Cryptominer

I cryptominer sono un tipo di malware che utilizza la capacità di calcolo del computer per creare valuta digitale. Gli script di cryptomining possono esaurire la batteria del computer, rallentarlo e in ultima analisi produrre un aumento dei costi in bolletta. Quando le impostazioni avanzate per la privacy sono impostate in maniera standard (valore predefinito) o restrittiva, i cryptominer vengono bloccati.

La generazione di criptovaluta di norma richiede grandi quantità di risorse, il che si traduce nel consumo di energia e capacità di calcolo. Per abbattere i costi, alcuni hacker malintenzionati inseriscono questi script sui computer di utenti ignari in modo da utilizzarne le risorse per i propri scopi.

Contenuti traccianti

Molti siti web ospitano annunci pubblicitari, video e altri contenuti dotati di codice tracciante proveniente da società diverse. Per esempio, un sito web può ospitare un video proveniente da una piattaforma dedicata ai video, ma il codice che lo richiama può contenere elementi traccianti. Il blocco di questi contenuti può velocizzare il caricamento dei siti web, ma alcune porzioni delle pagine possono presentare malfunzionamenti o non comparire affatto.

Alcuni elementi traccianti possono essere:

  • Annunci pubblicitari
  • Campi di inserimento delle credenziali
  • Moduli
  • Pagamenti
  • Commenti
  • Video e foto
  • Pulsanti
Per impostazione predefinita, i contenuti traccianti sono bloccati solo nelle finestre anonime. Per aggiungere questa protezione anche alle finestre normali, selezionare il pannello Privacy e sicurezza e scegliere Restrittiva alla voce Protezione antitracciamento avanzata.

Se alcune porzioni della pagina sembrano non funzionare o non compaiono, fare clic sull'icona dello scudo etp 70 purple nella Barra degli indirizzi per disattivare la protezione su quel sito. Ciò farà in modo di consentire il caricamento di tutti gli elementi della pagina, inclusi quelli traccianti. Per ulteriori dettagli, leggere questa sezione dell'articolo relativo alla protezione antitracciamento avanzata.

Fingerprinter

I fingerprinter sono utilizzati per raccogliere dettagli sulle impostazioni del browser e del computer nel tentativo di profilare l'utente. Grazie a questa "impronta digitale elettronica" è possibile creare un profilo univoco dell'utente tenendo traccia del suo passaggio su vari siti web. Quando le impostazioni avanzate per la privacy sono impostate in maniera restrittiva, i fingerprinter vengono bloccati.

Di seguito alcune caratteristiche del browser e del computer che possono essere raccolte tramite fingerprinting:

  • Il tipo di browser e le estensioni installate
  • Il sistema operativo e il modello del dispositivo
  • La risoluzione dello schermo, il sistema operativo e la lingua
  • Le informazioni sulla connessione di rete
  • I tipi di carattere installati sul dispositivo.
// Hanno collaborato alla scrittura dell'articolo:Underpass, Michele Rodaro. Anche tu puoi collaborare: scopri come fare.

È stato utile questo articolo? Attendere…

Collabora al Supporto Mozilla