Informazioni sul plugin Shockwave

Questo articolo non è più mantenuto e il suo contenuto potrebbe essere obsoleto.

Il plugin Shockwave consente la visualizzazione delle animazioni in formato Shockwave all'interno del browser. Questo articolo spiega come installare Shockwave e dove trovare ulteriori informazioni su questo plugin.

  • Il formato Shockwave è spesso utilizzato nelle pagine web per offrire contenuti multimediali come giochi, presentazioni o strumenti di formazione. Per creare questo tipo di contenuti si utilizza il programma Adobe Director.

Non esiste un plugin ufficiale per Linux. L'applicazione commerciale per piattaforme Unix (installabile quindi anche su Linux) denominata CrossOver Office consente l'utilizzo dei plugin per Windows e può essere utilizzata anche per il plugin Shockwave.

Verificare l'installazione di Shockwave

Utilizzando il sito Adobe.com

Sebbene Shockwave non sia incluso in Firefox per impostazione predefinita, è possibile controllare se è stato installato precedentemente. Per eseguire la verifica, completare le operazioni descritte di seguito.

  1. Visitare la pagina di verifica dell'installazione dei plugin Adobe.
  2. Se la schermata appare simile a quella raffigurata nell'immagine, allora Shockwave non è installato.

    test_shockwave_it.png
  3. Per installare Shockwave, fare clic sull'icona del plugin e seguire le istruzioni proposte.

Utilizzando Firefox

È possibile inoltre eseguire la verifica direttamente in Firefox, seguendo i passi riportati di seguito.

  1. Aprire Firefox.
  2. Nella parte superiore della finestra di Firefox Nella barra dei menu fare clic su Strumenti e selezionare Componenti aggiuntivi per aprire la finestra di dialogo dei componenti aggiuntivi.
  3. Nella finestra dei componenti aggiuntivi, selezionare la scheda Plugin per accedere all'elenco dei plugin installati.
  4. Cercare la voce Shockwave for Director.

    shockwave-addonswindow2_it.png

  5. Se questa voce è presente, vuol dire che Shockwave è già installato.

Installare Shockwave

Per installare il plugin Shockwave, completare la procedura riportata di seguito.

  1. Visitare la pagina di download di Shockwave.
  2. Fare clic su Accetta e installa ora. Comparirà la finestra di dialogo per scaricare il file.

    adobe_download_page_it.png
  3. Fare clic su Salva file per salvare il file sul disco fisso.
  4. Una volta scaricato il file, selezionarlo nella finestra download e fare clic su Apri.

Disinstallare Shockwave

  1. Nella barra delle applicazioni di Windows, fare clic sul menu Start e successivamente su Pannello di controllo.

    control_panel-it.png
  2. Dal Pannello di controllo, selezionare Installazione applicazioni. Si aprirà la finestra di dialogo Installazione applicazioni.
  3. Per rimuovere Shockwave, selezionarlo nell'elenco dei programmi e fare clic su Cambia/Rimuovi.

    remove_adobe_shockwave_it.png
  4. Il plugin Shockwave in questo modo è stato disinstallato.

In alternativa, è possibile scaricare il programma di disinstallazione per Shockwave dal sito di Adobe: una volta salvato il file sul proprio hard disk, è sufficiente eseguirlo tramite doppio clic e seguire le istruzioni proposte.

Per i sistemi Macintosh, il programma di installazione del plugin Shockwave può essere anche utilizzato per la disinstallazione. È possibile scaricarlo a questo link.

Problemi più frequenti

Utilizzo eccessivo della memoria durante l'utilizzo di Shockwave

Il plugin Shockwave può arrivare ad utilizzare anche 100 MB in pochissimo tempo. Se si sperimentano problemi di eccessivo utilizzo di memoria, provare a disinstallare Shockwave utilizzando le istruzioni descritte in precedenza.

Nota: a partire dalla versione di Firefox 3.6.4 e superiori, i plugin vengono caricati in un processo separato da Firefox. Per verificare se si sta utilizzando la versione più recente di Firefox, leggere l'articolo Aggiornamento di Firefox.

Plugin non funzionante

Su alcuni sistemi, Shockwave non funziona se non viene eseguito in modalità compatibile:

  1. aprire la cartella di installazione di Firefox (normalmente è
    C:\Programmi\Mozilla Firefox);
  2. fare clic con il tasto destro sull'icona Firefox e selezionare Proprietà;

    properties_it.png
  3. fare clic sulla scheda Compatibilità;
  4. assicurarsi che l'opzione Esegui il programma in modalità compatibile per: sia attiva;
  5. dal menu a discesa selezionare Windows 2000;

    compatibility_it.png
  6. fare clic su OK.

Ottenere informazioni aggiuntive su Shockwave

Ottenere ulteriore supporto

Se si continuano a riscontrare problemi, è possibile inoltrare una segnalazione di errore alla Adobe.




Questo articolo è basato sulle informazioni contenute in Shockwave (mozillaZine KB)

Utenti che hanno contribuito a scrivere questo articolo: underpass, michro. Tutti possono contribuire.