Informazioni sui permessi WebXR

Per utilizzare le nuove caratteristiche di Firefox e navigare con gli aggiornamenti di sicurezza più recenti, aggiornare il programma all'ultima versione.

Questo articolo spiega le funzionalità di realtà virtuale di Firefox e come gestire i permessi per i siti web che richiedono l'accesso ai dispositivi VR ("Virtual Reality"). Queste caratteristiche sono disponibili a partire dalla version di Firefox 73.

Consentire l'accesso ai dispositivi di realtà virtuale (VR)

I siti web che presentano contenuti e possono essere visualizzati in VR chiederanno l'accesso ai dispositivi collegati (visori, occhiali, cuffie). Poniamo il caso che si trovi un video a 360° o un gioco coinvolgente con cui si desidera cimentarsi. Se è stato concesso il permesso al sito web, sarà possibile visualizzare il contenuto direttamente nel visore senza che l'utente debba fare nulla, ad esempio scaricare un'app.

Questo servizio è totalmente opzionale. In Firefox, per proteggere la privacy dell'utente, non è consentito ai siti di accedere ai dispositivi di realtà virtuale (d'ora in avanti "dispositivi VR") senza il permesso dell'utente. Inoltre, come tutti gli elementi di Firefox, questo servizio è stato creato utilizzando standard aperti per facilitarne l'adozione da parte degli sviluppatori Web.

Come funziona

Quando si visita un sito web abilitato alla realtà virtuale, in Firefox verrà richiesto all'utente il permesso per accedere ai suoi dispositivi VR.

Se si consente l'accesso al dispositivo, tramite Firefox verranno raccolte alcune informazioni sul dispositivo e verranno inviate al sito web.

Se non si consente l'accesso, in Firefox non verrà intrapresa alcuna azione. Si potrebbe essere ancora in grado di accedere al contenuto dal proprio browser 2D a seconda dell'esperienza prevista del sito web.

Se si seleziona la casella per ricordare questa decisione, in Firefox verrà sempre consentito o bloccato l'accesso ai dispositivi VR per quel sito web senza che l'utente visualizzi nuovamente la richiesta di consenso o di blocco.


Quali informazioni vengono inviate e a chi. Come viene protetta la privacy dell'utente

La privacy degli utenti è estremamente importante per Mozilla e tramite Firefox non verranno condivise informazioni sui dispositivi in uso o informazioni che provengono dai sensori dei dispositivi senza l'autorizzazione dell'utente. Quando si visita una pagina che richiede informazioni, prima che qualsiasi informazione venga condivisa con il sito web richiedente e con il fornitore di servizi di terze parti a cui Mozilla si è affidata, verrà richiesto il consenso dell'utente.

Per impostazione predefinita, tramite Firefox vengono inviate le seguenti informazioni relative ai dispositivi VR dell'utente:

  • Il tipo di visore e controller VR collegato, inclusi nome del marchio, risoluzione del display, frame rate e campo visivo.
  • Pulsanti, joystick, trigger, superfici sensibili al tocco o altri controlli forniti dal dispositivo per l'ingresso.
  • Input proveniente dai controller, come la pressione dei pulsanti e i movimenti del joystick.
  • Regolazioni che l'utente potrebbe aver apportato al visore, come la distanza tra le pupille (IPD) e la distanza tra le lenti e l'occhio. Queste regolazioni sono specifiche per ogni utente.
  • Dimensioni dello spazio definito per la realtà virtuale (VR).
  • Altezza del visore dal suolo, che consente di determinare l'altezza dell'utente mentre viene indossato il visore.
  • Posizione, orientamento e accelerazione del dispositivo VR nello spazio rispetto al proprio ambiente.

Queste informazioni vengono scambiate tramite una connessione crittografata per proteggere la privacy dell'utente. Dopo che in Firefox sono state raccolte le informazioni sul dispositivo dell'utente, vengono trasmesse al sito web che le ha richieste. I siti web utilizzano queste informazioni per configurare correttamente l'ambiente VR sugli schermi dei visori, mappare gli input del controller per le azioni e aiutare l'utente a rimanere all'interno dell'area di gioco configurata. La condivisione di queste informazioni con un sito web può aumentare la capacità del sito di identificare l'utente in modo univoco.

Concedendo l'accesso per i dispositivi VR consentirà al sito di interagire con i dispositivi e il sito web sarà in grado di:

  • offrire una scena VR nel visore, coprendo l'intero campo visivo e oscurando qualsiasi altra scena VR nel visore.
  • riprodurre l'audio attraverso gli altoparlanti integrati nel visore o collegati al visore.
  • controllare il feedback tattile (come i "rumble motors") nei controller VR.

Concedere il permesso per accedere ai dispositivi VR non fornisce l'accesso diretto a tutti i sensori nel dispositivo. Le informazioni seguenti non vengono fornite al sito web, anche se dispone dei permessi per accedere ai dispositivi:

  • Immagini o feed video acquisiti dalle fotocamere nei dispositivi VR. Le fotocamere vengono talvolta utilizzate per determinare la posizione e l'orientamento del dispositivo, ma vengono condivisi con il sito web solo la posizione e l'orientamento, i dati utilizzati per calcolare questa posizione non vengono condivisi.
  • Posizione geografica o direzione/riferimento di orientamento della bussola. Tutte le posizioni e gli orientamenti dei dispositivi VR sono relativi all'area di gioco configurata.
  • Alcuni visori VR mostreranno un feed video pass-through quando si interagisce con le funzioni del sistema per motivi di sicurezza o quando viene attivato direttamente dall'utente. Ciò può accadere mentre il sito web presenta la sua scena VR. Il video pass-through non è accessibile ai siti web a cui è stato concesso l'accesso ai dispositivi VR.
  • Informazioni sui microfoni, anche se integrati nei dispositivi VR.

Se un sito web desidera accedere alla fotocamera o al microfono sul dispositivo VR, deve richiedere un'autorizzazione specifica. Le richieste fatte da un sito web comportano la richiesta esplicita di condividere il "microfono" e/o la "fotocamera". Per ulteriori informazioni sulle autorizzazioni relative al microfono e alla fotocamera, consultare l'articolo Gestione dei permessi per la fotocamera e per il microfono su Firefox.

Per una descrizione completa delle informazioni raccolte e utilizzate da Firefox, consultare l'Informativa sulla privacy di Firefox.

Per informazioni su come vengono gestite le informazioni sull'utente da parte del sito web che richiede l'accesso ai dispositivi VR, fare riferimento all'informativa sulla privacy di quel sito web.

Come annullare un'autorizzazione concessa a un sito web

  1. Sulla barra dei menu nella parte superiore dello schermo, fare clic su Firefox e selezionare Preferenze.Fare clic sul pulsante dei menu Fx57Menu e selezionare OpzioniPreferenze.Fare clic sul pulsante dei menu Fx89menuButton e selezionare Impostazioni.
  2. Utilizzare il campo di ricerca delle opzionipreferenzeimpostazioni per cercare "realtà virtuale" (o selezionare il pannello Privacy e sicurezza e scorrere verso il basso fino alla sezione Permessi).
  3. Nella sezione Permessi, fare clic sul pulsante Impostazioni… a destra della voce Realtà virtuale.
    Verrà aperta la finestra di dialogo Impostazioni - Permessi per la realtà virtuale.
  4. Rivedere o modificare l'elenco dei siti web a cui è stato consentito o negato il permesso per la realtà virtuale.

Come impedire a tutti i siti web di chiedere l'accesso ai dispositivi utilizzati

Se un sito web indica a Firefox che desidera accedere ai dispositivi VR, in Firefox verrà visualizzata la richiesta se si desidera concedere il permesso per impostazione predefinita. È possibile impostare Firefox per rifiutare automaticamente le nuove richieste di autorizzazione a tutti i siti web senza visualizzare la richiesta.

  1. Sulla barra dei menu nella parte superiore dello schermo, fare clic su Firefox e selezionare Preferenze.Fare clic sul pulsante dei menu Fx57Menu e selezionare OpzioniPreferenze.Fare clic sul pulsante dei menu Fx89menuButton e selezionare Impostazioni.
  2. Utilizzare il campo di ricerca delle opzionipreferenzeimpostazioni per cercare "realtà virtuale" (o selezionare il pannello Privacy e sicurezza e scorrere verso il basso fino alla sezione Permessi).
  3. Nella sezione Permessi, fare clic sul pulsante Impostazioni… a destra della voce Realtà virtuale.
  4. Dalla finestra di dialogo Impostazioni - Permessi per la realtà virtuale che si apre, selezionare la casella Blocca nuove richieste di accesso ai dispositivi per realtà virtuale.
  5. Fare clic su Salva modifiche.

Ciò impedirà a qualsiasi sito web di richiedere una nuova autorizzazione per accedere ai dispositivi utilizzati. Potranno accedere solo i siti web con autorizzazione concessa nella finestra delle impostazioni Permessi per la realtà virtuale.

Come aggiungere supporto per contenuti VR al proprio sito web

È possibile integrare il supporto VR nel proprio servizio seguendo la Guida dell'API WebXR tramite i documenti web MDN.

È stato utile questo articolo?

Attendere…

Questi bravi collaboratori hanno contribuito alla scrittura di questo articolo:

Illustration of hands

Collabora

Impara e condividi la tua esperienza con gli altri. Rispondi alle domande e migliora la nostra Knowledge Base.

Ulteriori informazioni