Come inviare allegati di grosse dimensioni

Qualche volta è necessario inviare grandi quantità di dati come allegati ai messaggi di posta elettronica (ad esempio, una raccolta di foto ad alta risoluzione o un progetto sul quale si sta lavorando). I server di posta elettronica (sia quello del proprio fornitore dei servizi di posta elettronica che quello di destinazione) solitamente impongono una restrizione sulla dimensione massima degli allegati. La dimensione massima accettabile varia da server a server, in base alla loro configurazione. Ad esempio, la dimensione massima degli allegati su Comcast è di 10,9 MB, mentre su Gmail è di 25 MB.

Se si oltrepassa il limite imposto dal server, si riceverà un messaggio di errore simile a questo:

La dimensione del messaggio che si sta cercando di inviare eccede il limite di dimensione imposto dal server ( XX XXX XXX bytes). Il messaggio non è stato inviato, provare a ridurre la dimensione dello stesso e tentare nuovamente.
dove XXXXXXXX è la dimensione massima consentita per l'invio del messaggio.

In aggiunta alle restrizioni imposte dal server, è necessario considerare il tempo necessario per caricare i file dal proprio computer al server e anche il tempo che occorre per scaricarlo dal server del destinatario al suo computer. Un messaggio con un allegato di grosse dimensioni impiega molto tempo per essere caricato e scaricato e può impedire il normale utilizzo del computer durante l'operazione.

In generale, è meglio ridurre la dimensione degli allegati. Se questo non è possibile, si possono caricare i file su un servizio di archiviazione esterno invece di allegarli al messaggio.

Qui sono elencate alcune linee guida e consigli su come inviare allegati di grandi dimensioni.

Controllare la dimensione degli allegati mentre si scrive

Quando si aggiungono allegati a un messaggio, controllare la dimensione totale degli allegati. La dimensione massima di ogni allegato e la somma della loro dimensione è mostrata nel pannello degli allegati come mostrato nell'immagine sottostante:

Invio messaggio con allegati Ubuntu

Legenda:

  1. Numero totale di allegati
  2. Dimensione totale degli allegati
  3. Dimensione di ogni singolo allegato
Occorre utilizzare Thunderbird 5 (o superiore) per visualizzare la dimensione degli allegati.

Ridurre la dimensione degli allegati

Ridimensionare e comprimere le immagini

Le foto ad alta risoluzione occupano molto spazio su disco. Pertanto, è meglio inviare la versione della foto a bassa risoluzione al posto dell'originale.

Esistono diversi modi per farlo:

  • Inviare le immagini tramite un gestore di foto, il quale solitamente ha un'opzione per ridimensionare le foto prima di inviarle. Nella maggior parte dei sistemi operativi è incluso un gestore di foto, ed possibile scaricarne altri via internet.
  • In Windows, selezionare le immagini utilizzando Windows Explorer e scegliere "Invia a". Windows offrirà automaticamente la possibilità di comprimere le foto.
  • Installare uno dei tanti componenti aggiuntivi per Thunderbird permetterà di comprimere automaticamente le immagini:

Comprimere ("zippare") i propri file

Tutti i file tranne le foto (come documenti di testo o fogli di calcolo), possono essere trasformati in file "zip" da allegare al proprio messaggio ("zip" è un formato comune di compressione e archiviazione file. I file compressi hanno un'estensione ".zip").

Questo può essere fatto anche:

  • Manualmente, con uno dei tanti programmi di compressione file disponibili per tutti i sistemi operativi.
  • Automaticamente con l'aiuto del componente aggiuntivo Auto Compress File.
È possibile comprimere le foto, ma solitamente la dimensione delle stesse non diminuisce, pertanto non è molto utile farlo.

Utilizzare un servizio di archiviazione online

Esistono molti siti web che forniscono un servizio di archiviazione online. È possibile caricare su questi siti i propri file per permettere ad altre persone di scaricarli. Invece di allegare i file al messaggio, è sufficiente inserire un collegamento ai file che il destinatario può scaricare in qualsiasi momento.

Sarebbe meglio leggere attentamente i termini e le condizione di utilizzo, oltre alla politica sulla privacy del servizio che si sceglie prima di utilizzarlo.

Thunderbird include una funzione per caricare automaticamente questi file online. Per utilizzare questo servizio è possibile seguire la guida Filelink per allegati di grosse dimensioni.

Servizi di condivisione foto

Se si desidera condividere solamente video o foto, è possibile utilizzare uno dei tanti servizi di condivisione immagini (come Flickr, Google Foto, Facebook, etc).

Servizi di condivisione e archiviazione online

Questi servizi sono usati solitamente per archiviare dati su internet. Tuttavia, possono essere usati anche per condividere i propri file, in quanto è possibile accedere ai file tramite un collegamento.

Consiglio: La funzione Filelink rende più facile caricare e condividere i propri file attraverso un servizio di archiviazione online a propria scelta. Visionare l'articolo Filelink per allegati di grosse dimensioni per più dettagli sulla sua configurazione.

Servizi di archiviazione online

Esistono molti siti web che fanno da proxy per i messaggi di posta elettronica e permettono di trasferire i file tramite un browser. È necessario specificare il destinatario, il nome del file e il proprio indirizzo di posta elettronica.

È stato utile questo articolo? Attendere...

Utenti che hanno contribuito a scrivere questo articolo: Michele Rodaro, Giulio Tripi. Tutti possono contribuire.