Modificare la visualizzazione dell'elenco delle schede in Firefox per iOS

In Firefox per iOS su iPhone o iPod touch, è possibile modificare le dimensioni delle anteprime nell'elenco delle schede. Questa caratteristica facilita la visualizzazione delle schede sui dispositivi con schermi di piccole dimensioni.

Nota: questa caratteristica non è disponibile per iPad.

Schede compatte

Se si desidera ridurre al minimo lo scorrimento, impostare Firefox per l'utilizzo delle Schede compatte al fine di mostrare un maggior numero di schede in un'unica vista.

  1. Toccare l'icona Impostazioni nel pannello del menu posto nella parte inferiore dello schermo (potrebbe essere necessario prima scorrere al pannello successivo).

    Se non compare un pulsante del menu, probabilmente si sta utilizzando una versione obsoleta di Firefox. Toccare l'icona raffigurante un ingranaggio per aprire le Impostazioni di Firefox o aggiornare Firefox alla versione più recente tramite App Store.
    settings ios
  2. Toccare l'interruttore accanto all'opzione Mostra schede compatte per attivarlo: switchonios
    FxiOS-compact-tab-view

Visualizzazione normale

Per visualizzare anteprime più grandi nell'elenco delle schede, riducendo però il numero di elementi visualizzati, disattivare l'opzione Schede compatte:

  1. Toccare l'icona Impostazioni nel pannello del menu posto nella parte inferiore dello schermo (potrebbe essere necessario prima scorrere al pannello successivo).

    Se non compare un pulsante del menu, probabilmente si sta utilizzando una versione obsoleta di Firefox. Toccare l'icona raffigurante un ingranaggio per aprire le Impostazioni di Firefox o aggiornare Firefox alla versione più recente tramite App Store.
    settings ios
  2. Toccare l'interruttore accanto all'opzione Mostra schede compatte per disattivarlo: switchoffios
    FxiOS-regular-tab-view
Per ulteriori informazioni sulle schede, leggere l'articolo Utilizzare le schede in Firefox per iOS.

È stato utile questo articolo? Attendere...

Utenti che hanno contribuito a scrivere questo articolo: Underpass, Michele Rodaro. Tutti possono contribuire.