I segnalibri e i pulsanti non funzionano dopo l'aggiornamento

Questo articolo non è più mantenuto e il suo contenuto potrebbe essere obsoleto.

I segnalibri e la cronologia di navigazione vengono salvati nel file del database di Places (places.sqlite) ubicato nella cartella del profilo. Se questo file viene danneggiato o se l'accesso a questo file è impossibile per altre ragioni, molte caratteristiche del programma non funzioneranno correttamente. I sintomi che si presentano più comunemente in questi casi sono la scomparsa dei segnalibri o l'impossibilità di aggiungerne di nuovi, il mancato salvataggio della cronologia e l'inefficacia dei pulsanti delle barre degli strumenti (come ad esempio Avanti e Indietro). Se si riscontrano questi problemi, provare con le soluzioni descritte di seguito.


Chiudere gli altri programmi

Una sessione precedente di Firefox potrebbe non essersi chiusa correttamente o un altro programma potrebbe stare accedendo al file places.sqlite bloccandolo. Chiudere Firefox e ogni altro programma che si sospetta possa interferire con la navigazione in Internet (oppure riavviare il computer) e successivamente avviare Firefox.

Chiudere completamente Firefox

  1. Chiudere Firefox facendo clic sul menu File e selezionando Esci{PATH().
  2. Fare clic su un'area vuota della barra delle applicazioni di Windows e con il tasto destro selezionare {PATH()}Task Manager} (su Windows XP) o Gestione attività (su Windows 7 e Vista), o premere Ctrl+Maiusc+Esc.

    taskmanager-it.png

  3. Selezionare la scheda Processi.
  4. Selezionare la voce firefox.exe nell'elenco dei processi attivi, fare clic sul pulsante Termina processo e successivamente su nella finestra di Avviso visualizzata. Ripetere questa operazione per tutti i processi di nome "firefox.exe" (se non è attivo nessun processo di nome "firefox.exe", passare al punto successivo).

    TaskMgrWarning_it.png

  5. Avviare Firefox normalmente.
  6. Chiudere nuovamente Firefox facendo clic sul menu File e selezionando Esci{PATH().
  7. Avviare nuovamente Firefox.
Nota: in caso di problemi ricorrenti dovuti a chiusura non corretta delle sessioni, questo espediente consentirà di avviare Firefox e di utilizzarlo normalmente finché non verrà trovata una soluzione migliore.

Individuare le estensioni incompatibili

  1. Dal menu in alto nella finestra di Firefox, fare clic su {PATH()}Strumenti} e selezionare Componenti aggiuntivi per visualizzare la finestra dei componenti aggiuntivi.
  2. Nella finestra dei componenti aggiuntivi, selezionare il pannello Estensioni per accedere all'elenco delle estensioni installate.
  3. Cercare le estensioni che sono causa certa di problemi:
    • Freecorder
    • Piclens
    • L'estensione per Skype
    • Qualunque estensione basata sulla piattaforma Conduit che aggiunga una nuova barra degli strumenti
    • La barra degli strumenti di Google (Google Toolbar)
    • FoxyTunes
  1. Disattivare ogni estensione compresa nel precedente elenco:
    1. Fare clic sul nome dell'estensione da disattivare.
    2. Per disattivare l'estensione, fare clic sul pulsante Disattiva.
    3. Ripetere questi passaggi per ciascuna estensione dell'elenco.
  2. Dopo aver disattivato tutte le estensioni, chiudere completamente Firefox e tutti i processi di nome firefox.exe come indicato in precedenza.
  3. Avviare Firefox normalmente.
  4. Chiudere nuovamente Firefox facendo clic sul menu File e selezionando {PATH()}Esci{PATH()}.
  5. Avviare nuovamente Firefox per controllare se il problema è risolto.

Per ulteriori informazioni sulla risoluzione dei problemi legati alle estensioni, leggere l'articolo Risoluzione dei problemi relativi a estensioni e temi.


Se è installato il software Norton 360

Uno dei componenti installati con Norton 360 può causare problemi con i segnalibri e la cronologia dopo l'installazione o l'aggiornamento di Firefox 3. Questi problemi sono originati dal fatto che Firefox non viene chiuso correttamente quando è attivo il componente di Norton 360. Se si riscontra questo malfunzionamento, provare prima ad aggiornare il software utilizzando la procedura descritta di seguito.

Aggiornare Norton 360

Symantec recentemente ha rilasciato una patch (software correttivo) per Norton 360 che si è dimostrata risolutiva in certe occasioni. Per effettuare l'aggiornamento, seguire la procedura riportata di seguito.

  1. Avviare Norton 360.
  2. Fare clic su Attività e Impostazioni o Attività.
  3. Fare clic su Verifica la disponibilità di aggiornamenti.
  4. Fare clic su Chiudi quando LiveUpdate ha terminato di installare gli aggiornamenti.
  5. Eseguire nuovamente LiveUpdate finché tutti gli aggiornamenti disponibili sono stati installati.
  6. Alcuni aggiornamenti potrebbero richiedere un riavvio del computer.

Se i segnalibri e i pulsanti delle barre degli strumenti sono nuovamente operativi, il problema è risolto. Se invece il problema continua a presentarsi, controllare e disattivare per prima cosa eventuali estensioni incompatibili. In alternativa, è possibile disattivare la Protezione dal phishing dalle impostazioni del programma e riavviare il computer.

Una ulteriore opzione è quella di disinstallare il componente di Norton 360 seguendo le istruzioni riportate di seguito.

Rimuovere il componente di Norton 360 da Firefox

  1. Chiudere completamente Firefox e tutti i processi di nome firefox.exe come indicato in precedenza.
  2. Aprire Risorse del Computer o Esplora risorse.
  3. Navigare fino alla cartella: C:\Programmi\Mozilla Firefox\Components.
  4. Cancellare il file coFFPlgn.dll dalla cartella.
    • Se non è possibile cancellare il file, vuol dire che probabilmente uno dei processi di nome "firefox.exe" non è stato terminato: procedere nuovamente con i passi 2-3-4.
  1. Aprire Firefox e verificare che i segnalibri e i pulsanti delle barre degli strumenti siano nuovamente operativi.
    • Potrebbe capitare che il file venga ricreato al riavvio del computer. In questo caso, la procedura appena descritta dovrà essere eseguita ad ogni avvio del sistema.

Se nessuna delle soluzioni proposte risolve il problema, consultare l'articolo Configure Norton 360 to work with Firefox.

File del database di Places

Una possibile soluzione è fare in modo che il database di Places venga ricreato adottando il metodo seguente:

  1. (Facoltativo) Esportare i segnalibri in un file HTML denominato bookmarks.html (vedere Esportare i segnalibri in un file HTML per i dettagli) e posizionarlo nella cartella del profilo di Firefox. Se il file bookmarks.html è già presente, sostituirlo con il nuovo.
  2. Nella parte superiore della finestra di Firefox, fare clic sul pulsante Firefox e successivamente su Esci.Nella parte superiore della finestra di Firefox, fare clic sul menu File e successivamente su Esci.Sulla barra dei menu, fare clic sul menu Firefox e selezionare Esci da Firefox.Nella parte superiore della finestra di Firefox, fare clic sul menu File e selezionare Esci.

    Fare clic sul pulsante dei menu New Fx Menu e successivamente sul pulsante di chiusura Close 29

  3. Aprire la cartella del profilo di Firefox ed eliminare (o rinominare) il file places.sqlite e, se presente, anche il file places.sqlite-journal.
  4. (Facoltativo) Se si desidera che Firefox importi automaticamente i segnalibri dal file bookmarks.html presente nella cartella del profilo, invece che da un file di backup JSON, aprire la cartella bookmarkbackups e spostare tutti i file bookmarks-(data).json in un altro percorso.
  5. Potrebbe essere utile eliminare anche il file localstore.rdf per eliminare ogni riferimento al vecchio file Places ma in questo modo sarà necessario aggiungere nuovamente le personalizzazioni della Barra degli strumenti.

All'avvio di Firefox verrà creato un nuovo file places.sqlite e verrà importato automaticamente il file di backup dei segnalibri più recente. Nel caso in cui non fosse trovato nessun file di tipo JSON verrà automaticamente importato il file bookmarks.html presente nella cartella del profilo.

Utenti che hanno contribuito a scrivere questo articolo: michro. Tutti possono contribuire.