Si sta davvero manomettendo i contenuti originali di una pagina web?

Il termine "hacking", spesso associato a una tipologia di operazioni in ambito informatico del tutto illegali (ad esempio, la pirateria informatica), non ha sempre e necessariamente una connotazione negativa. Quando si parla di fare "hacking" con X-Ray Goggles, ci si riferisce sostanzialmente all'azione di esaminare qualcosa (ad esempio la composizione di una pagina web), studiarne con attenzione una parte, capire come funziona e utilizzare le parti originali per realizzare qualcosa di nuovo e di creativo.

Quando si utilizza X-Ray Goggles non si sta effettivamente manomettendo la pagina web originale come avviene in un attacco informatico ("cyber attack"). In realtà, in X-Ray Goggles viene generato un clone della pagina che viene ospitato su una nuova pagina web, applicando alla nuova pagina tutte le modifiche che si decide di apportare utilizzando gli strumenti messi a disposizione dal programma.

Goggles consente in realtà di visualizzare il codice sorgente della pagina, in modo da poter capire come funziona e acquisire competenze preziose per migliorare il proprio livello di preparazione nel campo digitale.

È stato utile questo articolo? Attendere...

Utenti che hanno contribuito a scrivere questo articolo: Michele Rodaro, Carlo Ranieri. Tutti possono contribuire.