Cerca nel supporto

Attenzione alle mail truffa. Mozilla non chiederà mai di chiamare o mandare messaggi a un numero di telefono o di inviare dati personali. Segnalare qualsiasi attività sospetta utilizzando l'opzione “Segnala abuso”.

Learn More

Questa discussione è archiviata. Inserire una nuova richiesta se occorre aiuto.

VPN attiva - ma adesso come la uso?

  • 3 risposte
  • 1 ha questo problema
  • 14 visualizzazioni
  • Ultima risposta di next

more options

Buongiorno, ho attivato la VPN sul mio pc. La VPN risulta attiva, adesso come faccio a far si che le mie connessioni abbiano un ip differente da quello reale? Se mi connetto con due account gmail differenti, o facebook, come faccio a fare in modo che ciascuno di essi risulti collegato da un account diverso? Non sono riuscito a trovare una guida a riguardo, grazie.

Buongiorno, ho attivato la VPN sul mio pc. La VPN risulta attiva, adesso come faccio a far si che le mie connessioni abbiano un ip differente da quello reale? Se mi connetto con due account gmail differenti, o facebook, come faccio a fare in modo che ciascuno di essi risulti collegato da un account diverso? Non sono riuscito a trovare una guida a riguardo, grazie.
Immagini allegate

Tutte le risposte (3)

more options

Quando la VPN è attiva attraverso Seleziona posizione puoi scegliere in quale località vuoi essere localizzato. Tuttavia questo IP è uguale per tutti i programmi che passano attraverso la VPN. Non puoi avere due IP diversi contemporaneamente per quanto ne so.

more options

Si infatti come immaginavo, per cui se volessi utilizzare una multisessione, dove ogni account usato ha un ip diverso, non posso farlo? C'è qualche estensione, o servizio che mi consentirebbe di farlo?

more options

Nella VPN di Mozilla no (sempre per quanto ne so) Se altre VPN offrano una cosa del genere non saprei, mi sembra comunque tecnicamente molto difficile.

Sul sito delle estensioni di Mozilla ci sono varie VPN anche gratuite che funzionano solo per il browser. In teoria potresti usare una di queste. Tuttavia in genere i siti importati come GMail o Facebook bloccano questi servizi per cui rischi di essere sbattuto fuori dal tuo account da un momento all'altro.