Informazioni sul plugin QuickTime

Informazioni sulla versione
  • ID versione: 9625
  • Data di creazione:
  • Autore: Michele Rodaro
  • Commento: add breaks in MIME type list, summary
  • Revisionata: No
  • Pronta per la localizzazione: No
Sorgente della versione
Contenuto della versione

quicktime_logo.png Il Plugin QuickTime, pubblicato da Apple Computer Inc. e disponibile su piattaforma Mac e Windows, consente di riprodurre molti tipi di formati video all'interno del browser. Questo articolo spiega come configurarlo per entrambi i sistemi operativi e come ottenere ulteriore supporto in caso di problemi.

Nota: QuickTime non è installabile su piattaforma Linux ma il lettore multimediale Mplayer supporta i formati QuickTime.


Verificare l'installazione di QuickTime

Sebbene QuickTime non venga automaticamente installato con Firefox, potrebbe essere già presente sul sistema in uso specialmente se si tratta di un sistema Mac. Per verificare l'installazione dei componenti necessari, seguire la procedura descritta di seguito.

  1. Visitare la pagina di risoluzione dei problemi di QuickTime ed eseguire i test proposti.
    • Per effettuare i test su sistemi Windows, potrebbe essere necessario permettere a Firefox di comunicare attaverso il firewall di Windows. Se viene richiesto, fare clic su Sblocca.
  1. Se viene visualizzato il logo azzurro di QuickTime al centro della pagina, significa che i componenti fondamentali del software sono installati correttamente.
  2. Se viene visualizzato il logo animato di QuickTime sulla destra, vuol dire che il computer è anche in grado ricevere lo streaming QuickTime.


Installare QuickTime

  1. È possibile scaricare QuickTime dal sito Apple.
  2. Successivamente, fare doppio clic sul programma di installazione e seguire le istruzioni riportate.

QuickTime è preinstallato sui computer Mac.

QuickTime non è disponibile per la piattaforma Linux. Tuttavia il programma Mplayer, un lettore multimediale per piattaforma Linux molto diffuso, supporta i file di QuickTime. Per poter utilizzare Mplayer per riprodurre i contenuti QuickTime presenti nelle pagine web, è necessario installare gnome-mplayer e gecko-mediaplayer. Nelle distribuzioni Linux più recenti, questi due programmi sono installabili tramite il gestore di pacchetti predefinito.

Configurare QuickTime

  1. Aprire il lettore multimediale QuickTime.
  2. Dal menu in alto nella finestra di QuickTime, selezionare Modifica e successivamente Preferenze; scegliere Preferenze di QuickTime... per visualizzare la finestra delle preferenze.
  3. Nella finestra delle preferenze, selezionare la scheda Browser e fare clic su Impostazioni MIME.... Comparirà la finestra di impostazioni dei MIME Type.

    win-quicktimemimesettings.png
  4. Nella finestra di configurazione dei MIME Type è possibile specificare quali formati multimediali si vuole visualizzare con Firefox. Queste impostazioni verranno applicate solamente ai file eseguiti all'interno del browser e non a quelli aperti utilizzando il sistema operativo.

MIME Type consigliati

Audio

  • AIFF audio
  • uLaw/AU audio
  • MIDI
  • WAVE audio


MPEG

  • MPEG media
  • MPEG audio
  • MPEG-4 media


MP3

  • MP3 audio
Attenzione: la procedura riportata di seguito non è applicabile ai computer Mac dotati di sistema operativo OS X 10.6 "Snow Leopard". Tale sistema operativo non include alcuna possibilità di configurazione delle impostazioni MIME di QuickTime Player.
  1. Dal menu Apple fare clic su Preferenze di Sistema.... Verrà visualizzata la finestra Preferenze di Sistema.
  2. Nella finestra Preferenze di Sistema, fare clic su QuickTime , selezionare la scheda Avanzate e fare clic sul pulsante Impostazioni MIME.... Comparirà la finestra di impostazioni dei MIME Type.

    mac-quicktimemimesettings.png
  3. Nella finestra di configurazione dei MIME Type è possibile specificare quali formati multimediali si vuole visualizzare con Firefox.

Disinstallare QuickTime

Per maggiori informazioni su come disinstallare QuickTime in Windows PC, consultare il sito di supporto Apple.

QuickTime è installato per impostazione predefinita e non è possibile disinstallarlo.




Questo articolo è basato sulle informazioni contenute in Quicktime (mozillaZine KB)